Gulash suppe in pentola a pressione

Gulash suppe in pentola a pressione

Quest’oggi vi spiegherò come preparare la gulash suppe in pentola a pressione. E’ una ricetta originale di Austria, Germania, Ungheria e del Trentino Alto Adige ed in effetti è proprio grazie a quest’ultimo, alle felici vacanze passate in questa splendida regione ed a mia madre, originaria di questa regione, che ho imparato ad amarne i piatti tipici.

La ricetta della zuppa di gulash, come tutte le ricette tradizionali, prevederebbe una lunga cottura a fiamma dolce, ma la vita moderna non sempre ci permette questo lusso e non volendo rinunciare ad una deliziosa gulash suppe ecco come prepararla in un’oretta scarsa con l’uso della pentola a pressione. Ovviamente ci sono alcuni trucchi che vanno seguiti alla lettera per aver il miglior risultato, ma vi assicuro che se seguirete con attenzione la mia ricetta non rimarrete assolutamente delusi.

Il primo trucco è la rosolatura della carne: il manzo deve essere tagliato a cubetti piccoli e rosolato bene. Cercate un cumino di buona qualità, più sarà profumato meglio riuscirà il piatto ed infine attenti alla paprika, cercatene una dolce o potrebbe venirvi una gulash suppe troppo piccante!

Qualora abbiate tempo vi consiglio la cottura tradizionale del gulash, triplicate i tempi di cottura e ricordatevi di cuocere a fiamma dolce.

Ingredienti per 4 persone

600 g di fesa di manzo (coscia posteriore)
1 cipolla bianca
2 carote
3 cucchiai di ciuffi di sedano
1 peperone rosso
400 g di patate tagliate a cubetti
1 cucchiaio di paprika
sale qb
1 cucchiaino di cumino

800 ml di acqua

Tagliate finemente le cipolle e mettetele a rosolare in 3 cucchiai d’olio (la ricetta originale prevederebbe lo strutto), quando cominciano ad imbiondire aggiungere il manzo tagliato a cubetti e lasciatelo rosolare fino a quando non sarà ben arrostito. Più è arrostito, più e buono! Una volta ben rosolato, aggiungere cumino e paprika (e se ne siete possessori anche un dado da gulash) coprite la carne con l’acqua, chiudete la pentola a pressione e contate 20 minuti da quando comincia a fischiare.

Nel frattempo sbucciate le patate e le carote, eliminate i semi dal peperone e tagliateli a piccoli cubetti. Una volta trascorsi i 20 minuti, freddate la pentola a pressione sotto l’acqua fredda (non saltate questo passaggio), aprite la pentola ed andate ad aggiungere alla carne i peperoni, le carote tagliate a rondelle e le foglie di sedano e. Chiudete nuovamente la pentola e fatela fischiare per altre 15 minuti. Nel frattempo apparecchiate!

Una volta trascorsi i 15 minuti, freddate ed aprite di nuovo la pentola a pressione, aggiungere le patate e lasciate bollire portando le patate a cottura, ci vorranno 10-15 minuti a seconda di quanto avete tagliato grosse le patate. Servite accompagnato da gnocchi di pane o spatzle… o anche semplici fette di pane abbrustolite.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.