Grostl o rosticciata trentina di patate

Grostl o rosticciata trentina di patate

Il Grostl o rosticciata trentina di patate è un piatto tipico della cucina altoatesina, preparato con avanzi di carne e patate arrostite in padella con cipolla e cumino. Nato dalla necessità di riciclare avanzi di arrosti e patate è diventato nel tempo una vera specialità tipica.

C’era un dicembre di diversi anni fa, c’era il freddo, la neve, i colori del Natale. Quando sei giovane e ti piace andare a giro per il mondo. Innsbruck, gennaio ed il mercatino natalizio, perchè quando sei al mercatino natalizio è d’obbligo mangiarvi, anche se la giornata è gelida e ti concedi qualche bel piatto di quelli più sostanziosi. Lì lo chiamavano piatto contadino, io l’ho sempre conosciuto come grostl o rosticciata trentina. Un piatto invernale, profumato che sa di focolare.

Il grostl nella sue versione più semplice consiste nel rostkartoffeln, ossia in patate prima lessate  e poi ripassate in padella con le cipolle, può essere arricchito con avanzi di carne: originariamente pensato come riciclo degli avanzi di carne, soprattutto degli arrosti della domenica, il grostl, esattamente come i canederli, è diventata una specialità. la ricetta l’ho imparata da mamma che essendo per metà trentina ha sempre portato in tavola specialità sia toscane che trentine.

600 g di patate
1 grossa cipolla bianca
500 g di carne di manzo lesso avanzato
olio, sale e pepe qb
erba cipollina qb
Facoltativo: luganega (tipica salsiccia trentina) o pezzetti di speck
Lessate le patate intere con la buccia portandole a metà cottura. Lasciatele freddare e tagliate a pezzetti. Affettate finemente una cipolla e mettetela a rosolare con 5 cucchiai d’olio (originariamente burro). Aggiungere nella padella le patate, continuate a rosolare ed insaporite con sale e cumino. Quando le patate cominceranno a prendere colore aggiungere la carne tagliata a pezzetti ed eventuale luganega e/o speck e continuate a cuocere fino a quando il tutto non sarà bello arrostito. Servire con una cucchiaiata di panna acida ed erba cipollina.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*