Pane Verna a lievitazione naturale

Pane Verna a lievitazione naturale

Pane Verna a lievitazione naturale, un pane preparato con una farina riscoperta da poco, una farina che dona al pane un profumo ed una fragranza tutta speciale.

Il Pane Verna a lievitazione naturale non è difficile da preparare, ma ha bisogno di diverse ore di lievitazione, per cui concedete all’impasto il tempo di maturare o vi risulterà un pane poco lievitato e gommoso!

Il Grano Verna continua a piacermi sempre di più! Questa volta ho realizzato il pane toscano di Grano Verna cioè un’antica varietà di grano, assai apprezzata in passato e dimenticata per lunghi anni perchè meno produttiva rispetto alle varietà moderne. La farina Verna contiene solo lo 0,9% di glutine rispetto al 14% di media delle farine tradizionali, un’ottima soluzione per chi soffre di intolleranza!

Il Pane Verna a lievitazione naturale viene fragrante e profumato, si può usare per delle bruschette o a colazione con la marmellata spalmata sopra.

Ricetta Pane Verna a lievitazione naturale:

Ingredienti

500 g farina Verna di tipo 2
250 g circa di acqua leggermente tiepida (20°-22° C)
100 g di pasta madre rinfrescata la sera prima (rinfrescata con farina 00)
olio evo
sale

Su una spianatoia disporre la farina a fontana e disporre al centro l’acqua e la pasta madre. Cominciate ad impastare continuando per almeno 10 minuti fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica, tiepida.

Lasciatela lievitare per circa 4 ore coperta fino al raddoppio del volume. Prendete l’impasto, adagiatelo su una spianatoia infarinata e sgonfiate l’impasto, stendete la pasta a mano e ripiegatela su se stessa formando un filoncino. Lasciate lievitare per altre 4 ore al caldo e coperto.

Trascorso il tempo di lievitazione trasferite il filoncino con delicatezza sulla placca da forno facendo attenzione a non schiacciarlo, lasciate lievitare di nuovo per un’oretta circa. Preriscaldate il forno a 250°, ponendo al suo interno un pentolino d’acqua. Infornate il filoncino e dopo 10 minuti abbassate il forno a 200°C. Lasciate cuocere fino a quando il Pane Verna a lievitazione naturale non avrà un bel colore. Sarà cotto quando battendo sulla crosta suonerà come vuoto.

pane verna a lievitazione naturale

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*



Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi conoscere la normativa consulta la pagina http://www.beatitudiniculinarie.it/home/cookie-law

Chiudi