Crostatine di ricotta e fragole

Crostatine di ricotta e fragole

Le crostatine di ricotta e fragole sono un dessert delicato e primaverile, perfette da preparare con l’arrivo della primavera, quando questo frutto è di stagione e preferiamo assaporare dolci non troppo pesanti e freschi.

Le crostatine di ricotta e fragole sono un trionfo di bontà, un friabilissimo guscio di pasta frolla abbraccia un morbido ripieno di crema di ricotta, profumata al limone, il tutto completato da una dolce coulis alle fragole fresche.

Ingredienti per 8-10 crostatine

Per la pasta frolla
250 g di farina 00
150 g di burro
75 g di zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale
estratto di vaniglia

200 g di ricotta vaccina
60 g di zucchero a velo
1 tuorlo
buccia di limone grattugiata

Per la coulis alle fragole
200 g di fragole
50 g di zucchero semolato
2 g di colla di pesce

Preparazione:

Mettete la farina  lo zucchero nel contenitore di un robot da cucina munito lame ed avviate un paio di secondi. Aggiungete il burro tagliato a tocchetti, il sale, l’uovo e l’essenza di vaniglia e accendete il robot impastando una ventina di secondi a velocità media. Togliete la pasta frolla dal robot,  formate una palla e lasciatela riposare in frigorifero avvolta nella pellicola per almeno un’ora prima di utilizzarla. Potete usare l’impastatrice o le mani.

Preparate la crema di ricotta: separate il tuorlo dall’albume e montate quest’ultimo  neve fermissima. Un trucco per far montare bene l’uovo è aggiungere un paio di gocce di limone prima di cominciare ed usare uova a temperatura ambiente. Montate poi il tuorlo con lo zucchero fino a quando non diventa chiaro e spumoso. Mescolate la ricotta con il tuorlo montato ed amalgamate bene, incorporate poi l’albume montato a neve, mescolando dal basso verso l’alto affinché non smonti, da ultimo aggiungere la buccia grattugiata di un limone.

Preriscaldate il forno a 180°C. Riprendete la pasta frolla, stendetela allo spessore di 2-3 mm e foderate con la pasta degli stampini precedentemente imburrati. Riempite i gusci con la crema di ricotta ed infornate a 180°C per circa quindici minuti, il forno dovrà essere già caldo. Valutate la cottura osservando la frolla, deve avere un bel colore ambrato ed essersi distaccata dai bordi.

Preparate la coulis mettendo in ammollo 2 grammi di colla di pesce. Lavate velocemente e asciugate le fragole eliminando la parte verde, tagliatele a tocchetti e trasferitele in una casseruola antiaderente con lo zucchero. Lasciate cuocere per qualche minuto, fino a quando la frutta sarà morbida poi frullare con un frullatore a immersione all’interno di un contenitore a bordi alti, aggiungere la colla di pesce e farla ribollire un paio di minuti. Filtrate quindi il composto ottenuto attraverso un colino a maglie fitte, in modo da rimuovere i semi.

Lascia intiepidire e versate la coulis sulle crostatine fredde, cercando di evitare i bordi. Conservare in frigorifero, ma ricordatevi di servirle a temperatura ambiente!

 

Crostatine di ricotta e fragole

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*