Fusilli robiola e asparagi

Fusilli robiola e asparagi

Fusilli robiola e asparagi, un primo piatto semplice e saporito, da preparare con vari formati di pasta.

Ormai non so più quante ricette con asparagi ho preparato in questa stranissima primavera, i fusilli robiola e asparagi sono l’ultima, ma non ultima, ricetta a base di asparagi che ho preparato.

La cottura diretta in padella degli asparagi permette di conservarne tutto l’aroma, tagliateli a rondelle sottili per avere la cottura perfetta! La robiola poi arricchirà il piatto senza appesantirlo, per cui i fusilli robiola e asparagi possono fare benissimo da piatto unico, aumentando la quantità di asparagi da 250 g a 350 g.

Ingredienti per 4 persone

320 g di fusilli
250 g di asparagi
200 g di robiola
1 spicchio d’aglio
olio 3 cucchiai
sale q.b.
pepe q.b.

Lavare gli asparagi sotto il getto d’acqua corrente, tagliare la parte finale, più legnosa e di colore generalmente più chiaro e affettarli a rondelle. Mettete gli asparagi a soffriggere in una capiente padella antiaderente con 3 cucchiai d’olio ed uno spicchio d’aglio vestito cioè con la buccia affinchè il sapore dell’aglio non copra quello degli asparagi. Lascia cuocere per una quindicina di minuti, bagnando con qualche cucchiaio d’acqua durante la cottura.

Mettete a bollire abbondante acqua salata e cuocete i fusilli secondo il tempo indicato sulla confezione, quando saranno al dente scolali ed aggiungeteli alla padella con gli asparagi. Aggiungere la robiola, lasciando sciogliere il formaggio a fiamma dolce, aggiustare di sale, pepe e servire.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*