Portokalopita, torta greca all’arancia

Portokalopita torta greca all'arancia

La portokalopita non è un dolce natalizio, ma una buonissima torta di origine greca preparata con la pasta fillo, yogurt ed uno sciroppo di arancia e cannella… due profumi che a me fanno molto Natale, per cui ho deciso di prepararla in questi giorni.

Qualche tempo fa mi è capitato di andare con delle amiche a cena al ristorante greco, una piacevole serata passata chiacchierando di tutto e nulla, come quando avevamo sedici anni. Gli anni passano, ma non perdiamo quello spirito un po’ da eterne adolescenti che guardano ancora il mondo piene di speranza. E così incuranti dell’essere ormai over 30 e che il nostro metabolismo si è ormai addormentato da diversi anni, abbiamo deciso di concederci il lusso del dolce, nel mio caso la portokalopita.

Dolce greco all’arancia e yogurt la portokalopita nasconde la sua origine nel nome: pita che vuol dire torta e arance ossia portokàlia. Provo un grande affetto per la Grecia… ho fatto il liceo classico, tradotto versioni, ho studiato la sua storia, i suoi miti ed eroi, il pensiero dei suoi filosofi ed anche se sta attraversando periodi difficile spero nel mio piccolo di farvi venire voglia di visitare questa meravigliosa terra con i suoi colori, i profumi e sapori ed aiutare un popolo dalla cui storia trae origine la nostra cultura.

Ricetta portokalopita, torta greca all’arancia:

Ingredienti per una stampo plumcake da 15×30 cm

per lo sciroppo all’arancia

200 gr di zucchero semolato
150 ml d’acqua
il succo di 1 arancia bio
1 cucchiaino di cannella

per il dolce

500 g di pasta fillo
3 arance non trattate
3 uova
300 g di yogurt greco
60 ml di olio di semi di girasole
80 g di zucchero semolato
1 cucchiaino di lievito per dolci

Lasciate seccare all’aria i fogli di pasta fillo per circa un’oretta prima di cominciare la preparazione.

Preparate la glassa all’arancia mettendo in un pentolino tutti gli ingredienti, mettete sul fuoco, portate a bollore e fate cuocere per una decina di minuti, fino a quando non comincia ad avere la consistenza di uno sciroppo. Togliete il pentolino dal fuoco e lasciate raffreddare.

Separate i tuorli dagli albumi. Montate a neve ferma gli albumi. In una terrina sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno chiari e spumosi, aggiungere lo yogurt, l’olio ed il succo di due arance ed il cucchiaino di lievito. Spezzettate con le mani la pasta fillo in pezzetti irregolari ed aggiungetelo ai tuorli sbattuti, mescolate fino a quando la pasta fillo non sarà completamente ricoperta. Aggiungere delicatamente gli albumi montati a neve, mescolando con movimenti dal basso verso l’alto.

Trasferite il composto nella teglia ed infornare per 20 minuti a 180° forno statico. Tagliate la terza arancia a fettine sottili, passati i 20 minuti estrarre la torta dal forno e decorarne la superficie con le fettine d’arancia ed infornare nuovamente per altri 15-20 minuti. Sfornate il dolce e versate tutto lo sciroppo sul dolce, lasciate insaporire per almeno un’ora prima di servirlo. Io di solito lo lascio insaporire per 12 ore.

Ecco pronta la portokalopita, il vostro dolce greco all’arancia e yogurt.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.