Crostata di susine e yogurt

Crostata di susine e yogurt

La Crostata di susine e yogurt è un dessert morbido e goloso, una  goduria per il palato, da servire appena tiepida con una tazza di buon tè.

Susine e prugne sono lo stesso frutto: fresco si chiama susina, secco si chiama prugna. Detto questo con le ultime susine ho preparato questa deliziosa crostata con ripieno di crema di yogurt e susine, un dolce da coccola per queste prime giornate autunnali. La crostata di susine e yogurt è fatta da un guscio di fragrante brisèe, ripieno di una profumata crema di yogurt naturale profumato con estratto naturale di vaniglia e susine nel mio caso rosse.

Per la pasta brisèe:

250 g di farina 00
100 g di burro
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di zucchero
1/2 bicchiere d’acqua fredda

Per il ripieno:

120 ml di yogurt
2 cucchiai di estratto di vaniglia
2 uova
3 cucchiai di zucchero
una decina di susine

Disponete la farina a fontana, nel mezzo disponete il burro tagliato a tocchetti, lo zucchero ed il sale: cominciate a sfregare il burro con le dita, impastandolo con poca farina per volta, quando avrete assorbito metà farina aggiungere l’acqua e cominciate ad impastare fino ad ottenere una bella pasta omogenea ed elastica. Copritela e mettetela a riposare per un paio di ore in frigo.

Trascorse le due ore riprendete il vostro impasto, ammorbiditelo lavorandolo per un paio di minuti con le mani e con l’aiuto di un mattarello stendetelo in una sfoglia sottile, non più alta di 3-4 mm. Foderate con la vostra sfoglia una teglia da crostata tagliando i bordi in eccesso. Sbattete le uova e lo zucchero con una forchetta fino a quando non risulteranno spumose, a questo punto aggiungere lo yogurt ed amalgamare il tutto.

Tagliate le susine a metà togliendo il nocciolo, sul fondo della torta adagiate 3-4 cucchiai di crema di yogurt, adagiate le prugne sulla torta e ricoprite con la restante crema. Infornare a 180° C statico per 40 minuti circa! Sfornate, lasciate freddare e spolverizzate i bordi con dello zucchero a velo.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*