Torta mimosa alle fragole

Torta mimosa alle fragole

La torta mimosa alle fragole, perfetta per festeggiare la Festa della Donna. L’utilizzo delle fragole rende questo dolce fresco e delicato.

La torta mimosa alle fragole, anche se preparato tipicamente per la Festa della Donna, trovo che sia una torta dall’aspetto e dal profumo primaverile, adatta a tutto il periodo. La preparazione è lunga ma non complessa, puoi anche preparare la base il giorno prima ed assemblare la torta poi. La ricetta classica della torta mimosa alle fragole vorrebbe l’utilizzo del pan di spagna, che io ho sostituito con una torta al latticello, non amando particolarmente il pan di spagna. E per dirla tutta, la torta al latticello è anche molto più semplice!! Potete sbizzarrirvi nella decorazione: la copertura è fatta con briciole della torta stessa, fragole, cioccolatini e codette al cioccolato, ma potete dare libero sfogo alla vostra fantasia!

Ricetta torta mimosa alle fragole:

Per uno stampo da 24-26 cm di diametro

125 ml di yogurt bianco
100 ml di latte
2 gocce di limone
400 g di farina 00
4 uova
120 g di zucchero
100 ml di olio
1 bustina di lievito per dolci

Mescolare latte e yogurt con due gocce di limone. Dovranno essere a temperatura ambiente o non si otterrà il giusto risultato. Lasciare riposare per circa un’ora. Montare le uova e lo zucchero con le fruste elettriche fino a quando non saranno chiare e spumose, aggiungere la farina setacciata con il lievito e mescolare per sciogliere tutti i grumi. Aggiungere il latticello e l’olio, mescolando con le fruste fino a quando sarà tutto ben amalgamato. Infornare in forno già caldo a 180° per 35-40 minuti. Una volta cotta sfornare la torta e lasciarla freddare completamente.

Per la crema:

250 ml di panna fresca
250 ml di latte
2 uova
150 g di zucchero semolato
vaniglia
15 g di maizena
15 g di farina di riso
4 g di gelatina in fogli

Mettere a bollire latte e panna con un baccello di vaniglia inciso. Mettere ammollo la gelatina in acqua fredda. Nel frattempo con le fruste elettriche montare le uova con la farina e lo zucchero, devono diventare chiare e spumose, inglobando quanta più aria possibile (circa 4-5 minuti). Non appena il latte comincerà a bollire, spegnere, eliminare la vaniglia e versarvi sopra il composto d’uova che dovrà rimanere a galla (se montato a sufficienza). Mescolare con le fruste elettriche per qualche minuto, fino a quando la crema non sarà addensata. Strizzare la gelatina ed aggiungerla alla crema, avendo cura che si sciolga tutta completamente. Lasciar freddare completamente.

Assemblare la torta mimosa alle fragole

300 g di fragole

Ora che avete la base e la crema è ora di passare alla preparazione della torta! Lava molto bene ed asciuga le fragole. Scegli una parte delle fragole, mettine da parte una metà avendo cura che le fragole abbiano più o meno tutte la stessa dimensione. Frulla la metà rimasta.

Dividi a metà la torta, la parte inferiore deve essere leggermente più alta della superiore. Comincia a grattare con un cucchiaio la parte bianca della torta superiore svuotandola il più possibile, in maniera da ottenere le briciole per coprire la mimosa. Se non ti sembrano abbastanza scava leggermente anche la base della torta. Bagna la base con il frullato di fragole, ricopri l’intera base con la crema e spargi le briciole di torta fino a ricoprire l’intera superficie. Decora con le fragole avanzate. Conserva la torta mimosa alle fragole in frigorifero, ricordandoti di tirarla fuori una mezz’ora prima di servirla.

Torta mimosa alle fragole

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.