Fiori di zucca ripieni di carne

fiori di zucca ripieni di carne

Un ingrediente che amo particolarmente in questa stagione sono i fiori di zucca. Adoro in particolare i fiori di zucca ripieni con carne come li fanno a Camaiore!

Questa è la ricetta tradizionale dei fiori di zucca ripieni di carne, potete omettere la ricotta od il pane, a me piacciono con entrambi. Non sono difficili da fare, bisogna avere l’accortezza di lavarli attentamente, poichè al loro interno, soprattutto se comprati freschissimi dai contadini, possono celare qualche formica o ragnetto.

Quando babbo s’era deciso a coltivare l’orto, i fiori di zucca erano il pane quotidiano delle nostre vacanze, adesso s’è stufato, l’orto non lo fa più ed a me i fiori di zucca mancano! Quanto a me sono una pessima contadina ed ho rinunciato…

Potete anche fare una parte di zucchine e una parte di fiori di zucca ripieni di carne, ovviamente avranno tempi di cottura leggermente diversi. Potete anche omettere la conserva e lasciare i vostri fiori di zucca ripieni in bianco.

A proposito, perchè si chiamano fiori di zucca anche se sono fiori di zucchine?

Ricetta fiori di zucca ripieni di carne:

Ingredienti per 4 persone

12-15 fiori di zucca
280 g di macinato di manzo e maiale
50 g di parmigiano
1 fetta di pane raffermo
1 uovo
latte per ammollare il pane
aglio, sale, pepe, coriandolo
vino
2 cucchiai di concentrato di pomodoro

Pulite con attenzione i fiori di zucca, tagliando il fondo e sfilando la parte interna, lavateli con attenzione con un panno da cucina umido. Preparate un impasto con la carne, il parmigiano, il pane ammollato nel latte, l’uovo ed un battuto di basilico e aglio (1 spicchio).

Amalgamate bene tra loro gli ingredienti, aggiustate di sale, pepe ed un pizzico di coriandolo e se necessario aggiungete un cucchiaio di pangrattato, nel caso il composto fosse troppo umido.

Riempite i fiori di zucca con questo composto e metteteli a soffriggere in una padella anti aderente, con 3 cucchiai d’olio. Fateli dorare da entrambe le parti sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco poi aggiungere il pomodoro. Lasciate cuocere per circa 15 minuti, allungando il pomodoro con mezzo bicchiere d’acqua se necessario. Aggiustate di sale e servite!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.