Tronchetto di Natale innevato

Tronchetto di Natale innevato

Ormai una tradizione vi presento questo Tronchetto di Natale innevato, coperto da una golosa ganache al cioccolato bianco e farcito con della marmellata di amarene.

Buongiorno e buon lunedì! Passato Natale si avvicina inesorabilmente la fine dell’anno. E per fortuna oserei dire! Questo 2014 non mi è piaciuto, se dovessi fare una stima direi che è stato un anno negativamente piatto, degni di nota: il viaggio a Creta e l’ultimo mese. L’anno che verrà mi impegnerò a viverlo pienamente, per me.

L’altra sera, mentre rientravo dal negozio, mi sono fermata a guardare la vetrina di una pasticceria che esponeva diversi dolci… ammirando quelle belle tortine rotonde, con relativo cartellino del prezzo ben visibile immagino di aver avuto una faccia da fotografia! Il meno caro costava 30 euro… ed era pure piccolino! E non sto certo parlando di una delle pasticcerie storiche di Firenze…!

E siccome son convinta che non siano nemmeno troppo buoni… vi invito a prepararvelo in casa il dolce! Personalmente amo molto il Tronchetto di Natale innevato, per cui con un po’ di pazienza e gli ingredienti giusti avrete il vostro piccolo capolavoro casalingo: costo totale inferiore ai 10 euro e vi dura anche per tutto Santo Stefano!

Ricetta Tronchetto di Natale innevato:

Per il rotolo:

6 uova
90 g di farina
70 g di fecola
20 g di cacao amaro
75 g di zucchero
1/2 bustina di lievito

Per la ganache:
300 g di panna da montare
300 g di cioccolato bianco
un vasetto di marmellata di amarene
confettini dorati
Pasta di zucchero: rosa, rossa, bianca, verde, marrone e gialla.
Come prima cosa preparate la ganache, portando la panna a 90°, mi raccomando non fatela bollire o la materia grassa comincerà a separarsi e addio ganache. Sminuzzare il cioccolato e lasciarlo sciogliere lentamente, a fuoco spento, lasciate freddare e mettete in frigorifero.
Preriscaldate il forno ventilato a 175°. Separate i tuorli dagli albumi. Montare a neve gli albumi, prendete poi la terrina con i tuorli, aggiungere lo zucchero e con un paio di fruste elettriche montate fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro. A quel punto dovrete aggiungere farina, cacao e fecola setacciati insieme. Mescolate con attenzione sciogliendo i grumi e poi incorporate gli albumi un po’ per volta, mescolando dal basso verso l’alto.
Foderate di carta da forno una teglia e trasferitevi l’impasto, livellatelo con l’aiuto di una spatola ed infornate nella parte media del forno. Lasciate cuocere per 15 minuti e sfornate. Staccate il rotolo con attenzione dalla carta, farcitelo con la marmellata e arrotolatelo su se stesso. Fate raffreddare.
Quando la ganache sarò ben fredda montatela per un paio di minuti circa con un paio di fruste elettriche.
Tagliate il vostro rotolo in 2 parti, lasciandone una più lunga. Accostate perpendicolarmente il tronco più corto a quello più lungo e ricoprite con la ganache, aiutandovi con una spatola create una superficie non regolare che ricordi un tronco coperto di neve.
Decorate poi con le palline dorate. Se avete dimestichezza con la PdZ, provate a creare un bel Babbo Natale ed un pupazzo di neve, altrimenti con uno stampino ritagliate dei fiori rossi, incollate al centro di ogni fiore, con della colla edibile i confettini dorati ed adagiate i fiori sul vostro tronchetto… farete un figurone!!
Tronchetto di Natale innevato

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.