Spaghetti zucca e ricotta

Spaghetti zucca e ricotta

Salutiamo con gli spaghetti zucca e ricotta questo lungo, lungo inverno, ultima ricetta con la zucca, questo ingrediente che amo moltissimo dal bellissimo colore arancione e dalle tante proprietà.

E’ stato tutto un susseguirsi di giorni grigi, i rami degli alberi come scuri scheletri si stagliano contro il cielo carico di nuvole, scossi da un vento ancora troppo freddo. Non ho avuto voglia di scrivere, bisogna aver voglia di comunicare per scrivere ed io non ce l’ho, per cui un muto silenzio ha accompagnato i miei giorni. Oggi è l’ultimo giorno d’inverno. Lo vorrei salutare con un bel “a mai più”.

Con l’ultimo pezzetto di zucca avanzata ho preparato questi spaghetti zucca e ricotta, ultima ricetta dal profumo invernale, preparata semplicemente stufando una zucca, aggiungendo ricotta e granella di mandorle tostate. Non riesco a cucinare quando non mi sento felice. La mia infelicità si traduce in lunghe solitarie passeggiate immersa nella quiete del verde, o sulla spiaggia tra il fragore delle onde. Le conchiglie scricchiolano sotto i miei piedi, rametti scuriti, portati dalle onde invadono la battigia, qualche pensiero tra un’onda e l’altra.

Tornata a casa, il caminetto acceso con la legna che crepitava, ho pulito l’ultimo pezzo di zucca, si cucina sempre per qualcuno, stavolta ho cucinato per me stessa, non ha caso ho scelto gli spaghetti. Avevo in frigorifero della ricotta fresca, comprata al mercato. Fuori il mandorlo non è ancora in fiore, ma presto la primavera arriverà. In dispensa avevo ancora una decina di mandorle. Le ho sgusciate, lasciandole tostare. Il piatto di spaghetti zucca e ricotta è semplice, i miei pensieri un po’ meno.

Ricetta spaghetti zucca e ricotta: ingredienti per 4 persone

200 g di zucca al netto della buccia
1 cipolla dorata piccola
100 g di ricotta
10 mandorle
320 g di spaghetti
150 ml di brodo vegetale
3 cucchiai olio EVO
sale q.b.

Pulite e affettate finemente la cipolla e mettetela ad imbiondire in una casseruola con l’olio. Pulite la zucca eliminando la buccia, tagliatela a cubetti ed aggiungetela al soffritto, lasciatela insaporire per qualche minuto, poi aggiungere il brodo, sale e lasciar stufare a fuoco lento coperta, fino a quando la zucca non si sarà ammorbidita.

Mettete a bollire abbondante acqua salata per la pasta e lasciate cuocere al dente gli spaghetti. Sbucciate e tostate in una padella le mandorle, poi sbriciolatele con l’aiuto di un mattarello (o un bicchiere). Frullate la zucca con la ricotta ed un goccio di olio, condite gli spaghetti con questa crema e completate i piatti con la granella di mandorle e se piace una grattugiata di noce moscata.

2 Commenti su Spaghetti zucca e ricotta

  1. Un abbinamento davvero molto delicato che mi ispira da matti ^_^

  2. Semplice ma estremamente efficace per coccolarsi in questi giorni ancora invernali! Il vento soffia forte da me, spero che porti via i brutti pensieri e faccia un pò di chiarezza nella mia mente.. ti auguro la stessa cosa :)

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*