Pasta fresca rustica Bimby

Pasta fresca rustica bimby

Pasta fresca rustica Bimby, ideale per preparare ravioli e tortelli, si chiude perfettamente e non si apre in cottura, preparata con farine scelte per un risultato assicurato.

Avete mai preparato la pasta fresca all’uovo in casa? Non riesco a farlo spesso, ma è una delle attività che preferisco. Per tutte le cose fatte bene ci vuole il suo tempo. Ed anche se nel mio caso si tratta di pasta fresca rustica Bimby,ci vuole il suo tempo.

Sempre di corsa, sempre affannati a seguire una vita che ci sfugge tra le dita, ci lasciamo sfuggire la semplicità delle piccole cose. Uova, farina e tempo, la soddisfazione di preparare la pasta fresca in casa, che siano tagliatelle, ravioli o la sfoglia per la lasagna.

Avete mai provato le lasagne con la pasta fresca rustica Bimby? Sono decisamente un’altra cosa, così come i ravioli, non me ne voglia il Sig. Rana, ma ha prepararli da soli hanno tutto un altro gusto.

E vuoi mettere la soddisfazione di prepararli per una persona speciale? Magari una cena a due, un pranzo, poter dire “Sai li ho preparati io…” sono tante piccole cose che messe insieme rendono migliore una giornata.

La scelta degli ingredienti per la pasta fresca fatta in casa è fondamentale: uova fresche di gallina, ma di quelle galline che razzolano felici nell’aia, che si godono i raggi del sole, che quando ero piccola la nonna teneva in cortile e che con il loro chiocciare allietavano le mie giornate estive. Farina macinata a pietra di tipo 1, una farina che abbia sapore oltre che spessore e semola di grano duro Senatore Cappelli. E poi comincia la storia.

Ricetta pasta fresca rustica Bimby:

Ingredienti

100 g farina di tipo 1
100 g semola di grano duro Senatore Cappelli
2 uova

Inserite nel boccale le farine, le uova ed un pizzico di sale, lavorate per 1 min. e 30 a vel. 5.
Aiutandovi con una spatola, raccogliete l’impasto rimasto sui bordi bordi e lavorate l’impasto per 30 sec. vel. 6.

Avvolgete la pasta fresca all’uovo Bimby con un po’ di pellicola e lasciate riposare per 30 minuti, trascorso questo tempo comincia la stesura. io uso la macchinetta apposita, si può fare anche con il mattarello su un bel pianale di legno. La sfoglia dovrà essere stesa dello spessore di circa 3-4 mm e poi usata per preparare tagliatelle o come nel mio caso dei ravioli, ma questa è un’altra ricetta…

pasta fresca ravioli erbette e robiola

2 Commenti su Pasta fresca rustica Bimby

  1. Che golosissima idea x Pasqua..e poi fatto in casa è più buono ^_*

  2. La pasta fresca è sempre buona e il Bimby da una grossa mano in cucina :-) buon lunedì!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*



Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi conoscere la normativa consulta la pagina http://www.beatitudiniculinarie.it/home/cookie-law

Chiudi