Lasagne radicchio rosso, speck, taleggio e noci

Lasagne radicchio rosso, speck, taleggio e noci

Lasagne radicchio rosso, speck, taleggio e noci, pronte per il cenone, o per il primo giorno dell’anno nuovo, un primo piatto assolutamente da provare!

E siamo alla fine dell’anno, tutti indaffarati a preparare cenoni e poi a farsi belli, con l’obbligo di divertirsi ad ogni costo. Come mia abitudine non ho nessunissima intenzione di annoiarvi con il resoconto dell’anno che sta per finire, ma ho intenzione di deliziare i vostri palati con le lasagne radicchio rosso, speck, taleggio e noci.

Perchè lasagne? Perchè è la tradizione fatta piatto, ma con un tocco creativo, abbiamo le lasagne, radicchio rosso passato in padella con l’aglio, del profumatissimo speck dell’Alto Adige, taleggio e noci provenienti dal mio alberello di campagna.

Se poi ci mettete una manciata di amici, una tranquilla serata in casa e qualche bollicina il quadro sarà completo, anche senza l’assurdo bisogno di sballarsi ad ogni costo.

Le lasagne grazie agli ingredienti di stagione trovano sempre nuovi gusti per sorprendere. La versione con il radicchio è ricca di gusto, grazie alla croccantezza di speck e noci e ingentilita dal sapore del taleggio, difficile trovare qualcuno che sappia resistere.

Ricetta lasagne radicchio rosso, speck, taleggio e noci:

1 confezione di pasta all’uovo per lasagne
600 ml di besciamella
2 radicchi rossi
1 spicchio d’aglio
10 fettine di speck
70 g di taleggio
cucchiai parmigiano grattugiato
10 gherigli di noci
sale
pepe

Lavate e pulite il radicchio, poi tagliatelo a listarelle fatelo saltare in una pentola con un filo di olio ed uno spicchio d’aglio, per una decina di minuti, salate e pepate.

Tagliate a fettine il taleggio, preparate la besciamella e tagliate a listarelle lo speck. Prendete una teglia e fate un primo strato di pasta io solitamente uso la pasta che cuoce direttamente in teglia per comodità.

Coprite quindi il primo strato di pasta con un po’ di besciamella e un cucchiaio di radicchio, speck e taleggio. Coprite con un nuovo strato di pasta e ripetete l’operazione per quattro volte. Se avete letto altre mie ricette di lasagne, saprete che non metto più di quattro strati. Terminate con uno strato di besciamella, radicchio speck e taleggio coperto da due cucchiai di formaggio grattugiato.

Coprite con della carta stagnola ed infornate a 180° C per circa venti minuti. Levate la stagnola e proseguite la cottura per altri15 minuti. Controllate se le lasagne sono cotte bucherellando la pasta al centro, deve essere morbida ed in superficie aver formato una bella crosticina.

2 Commenti su Lasagne radicchio rosso, speck, taleggio e noci

  1. Bella ricetta, è uno dei miei piatti preferiti… e poi il radicchio con il taleggio è la morte sua. Buon Anno!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*