Confettura di Habanero e peperoni #seguilestagioni

Confettura di habanero
Condividi se ti è piaciuto

Torna la rubrica #seguilestagioni di luglio e questo mese ecco che la tavola si colora di rosso con peperoni e peperoncini ed una super hot confettura di habanero.

Lconfettura di habanero è davvero buona per accompagnare formaggi e bolliti! Ho iniziato a coltivare alcune varietà di peperoncini, tra cui i peperoncini habanero: peperoncini molto piccanti! Le piante di peperoncino sono in piena produzione, curate con amore e concimate con concime bio fatto di fondi di caffè, buccia di banana e gusci d’uovo sminuzzati mi stanno davvero rendendo orgogliosa. D’altra parte la produzione è davvero abbondante quindi che farne?

confettura di habanero 2

Il risultato è una marmellata piccante strabiliante, un sapore che ha conquistato tutte le persone che l’hanno assaggiata, ovviamente non è solo a base di peperoncini, ma anche di peperoni che ingentiliscono la piccantezza.

Per quanto riguarda la scelta dei peperoni io li preferisco rossi, ma potete usare anche quelli gialli, avrete un gusto decisamente più delicato!

Rosso: polpa croccante e consistente, ha un sapore deciso. Ottimo crudo in pinzimonio o anche scottato alla griglia.

Giallo: carnoso e succoso, più dolce del rosso è buono in pinzimonio o a cubetti nelle insalate. E’ buono crudo ma spesso si usa insieme ai pomodori per arricchire i sughi.

Verde: viene raccolto in anticipo e mantiene un gusto più acidulo e pungente. Buono nella peperonata ma anche nelle insalate.

Ricetta confettura di habanero:

Ingredienti

1 kg di peperoni rossi
15 habanero red
1 mazzetto di basilico
600 g di zucchero

facoltativo 1 bustina di fruttapec*

Sterilizzate i vasetti facendoli bollire per 30 minuti, poi metterli ad asciugare capovolti su uno strofinaccio
Lavare, asciugare e pulire i peperoni eliminando i semi interni. Per pulire i peperoncini mettete un paio di guanti in lattice usa e getta… la prima volta non l’ho fatto e vi posso assicurare che non è stato piacevole!! Eliminate tutti i semi e i filamenti interni degli habanero.
Mettete peperoni, peperoncini e basilico nel Bimby e frullate tutto, poi aggiungere lo zucchero. Impostate 100 gradi per 35 minuti, gli ultimi 5 spostate la temperatura sul Varoma. Travasate immediatamente la confettura una volta pronta, tappate i barattoli e lasciateli raffreddare capovolti. La vosrta confettura di habanero è pronta!

*mi piacciono le marmellate più solide, per cui gli ultimi 5 minuti di cottura aggiungo un gelificante, nel mio caso il fruttapec.

La lista di Luglio

#seguilestagioniluglio

Ecco le amiche che partecipano alla rubrica!

Anna- Ultimissime dal forno
Alisa – Alise Home Shabby Chic
Lisa- Lismary’s Cottage
Miria- Due amiche in cucina
Adrialisa- Sento i pollici che prudono
Lucia- La gallina Rosita
Simona- Pensieri e pasticci
Enrica- CoccolaTime
Maria- La mia casa nel Vento
Susy- Coscina di Pollo

7 Commenti su Confettura di Habanero e peperoni #seguilestagioni

  1. molto interessante questa preparazione….purtroppo io e il peperoncino non andiamo d’accordo, ma me la segno, anche da regalare ;) è proprio una bella idea!
    Un abbraccio

  2. ..la immagino in abbinamento ad un bel tagliere di formaggi…ho già l’acquolina!

  3. Davvero una ricetta molto interessante! Io adoro i peperoncini e tutto quello che è piccante!

  4. Wow ..devo farla..mio marito ne andrà matto .
    Grazie
    Lisu

  5. Che meraviglia! Buona serata :)

  6. Alessandro // 28 agosto 2017 a 15:05 // Rispondi

    Ottimo articolo, molto interessante il tuo “Concime BIO” (lo proverò in sostituzione dei costosi concimi BIO dedicati ai nostri amici piccanti).
    Visto che usi un percorso bio ti consiglierei di usare come addensante il succo di mezzo limone (BIO è meglio ma non indispensabile in quanto il 99,9% delle sostanze crittogamiche viene trattenuto dalla buccia)Buona precauzione è filtrare il succo prima di aggiungerlo onde evitare la cottura delle fibre che produrrebbe un sapore non proprio. (Contenente acido citrico ha sia funzione addensante che conservante)
    Saluti Alessandro.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi conoscere la normativa consulta la pagina http://www.beatitudiniculinarie.it/home/cookie-law

Chiudi