Carbonara di asparagi

Carbonara di asparagi
Condividi se ti è piaciuto

Spaghetti alla carbonara di asparagi, un primo piatto dall’aspetto verde e primaverile che non vi farà rimpiangere la carbonara tradizionale!

Gli spaghetti alla carbonara sono non solo un classico della cucina italiana, ma anche una di quelle ricette che vantano un gran numero di varianti. Spesso ne realizzo versioni vegetariane, con i carciofi o come in questo caso con degli asparagi.

Ho usato degli asparagi violetti, era l’ultimo mazzo avanzato sul banco del contadino in un freddo venerdì di mercato… io non ho saputo resistere ed ho preparato la carbonara di asparagi. L’abbinamento asparagi e uova è poi un classico che si sposa alla perfezione e dà vita a un condimento cremoso e goloso.

Ricetta spaghetti alla carbonara di asparagi:

Ingredienti

320 g di spaghetti
2 uova
200 g di asparagi verdi
1 spicchio di aglio
50 g di pecorino
olio extra vergine di oliva
fiori di erba cipollina
sale
pepe

Pulite gli asparagi e affettateli a rondelle, eliminando la parte legnosa, fateli rosolare in un tegame con l’aglio sbucciato e 3 cucchiai di olio.
Rompete le uova in una ciotola e sbattetele leggermente, unite un paio di pizzichi di sale, una macinata di pepe e il pecorino grattugiato.
Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata e e scolateli al dente, versateli nel tegame con gli asparagi, unite le uova e amalgamate a fuoco bassissimo per 1 minuto.
Arrotolate gli spaghetti in 4 nidi e impiattate, decorando con cime di asparagi, fiori di erba cipollina e pepe. La vostra carbonara di asparagi è pronta!

Carbonara di asparagi

1 Commento su Carbonara di asparagi

  1. Un ottimo spunto x gustare i prodotti di stagione in modo goloso :-)

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi conoscere la normativa consulta la pagina http://www.beatitudiniculinarie.it/home/cookie-law

Chiudi