Biscotti alla lavanda

Biscotti alla lavanda

I biscotti alla lavanda sono dei profumatissimi biscotti adattissimi ad accompagnare una bella tazza di tè o da sgranocchiare a colazione. 

Con l’arrivo della primavera mi è venuta voglia di sperimentare i fiori in cucina. Facendo alcune ricerche ho trovato tantissimi fiori edibili, tra cui la lavanda. Avendo più volte sentito parlare dei biscotti alla lavanda ho deciso di provarli.

Vi serve una lavanda biologica, una base di pasta frolla e la vostra formina preferita. Per i miei biscotti alla lavanda ho scelto dei romantici cuori, mi sembravano l’ideale.

In realtà ho ricevuto in dono anche fiordaliso, malva e fiori d’arancio, che sto sperimentando in ricette dolci e salate, magari vi contagio con la mia fiori-mania! E non solo torte! Li ho infatti usati anche in ricette salate con ottimi risultati!

Ricetta biscotti alla lavanda:

150 g di farina 00
100 g di burro a temperatura ambiente
90 g di zucchero semolato
½ cucchiaino di fiori di lavanda freschi o essiccati
1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
vaniglia
1 pizzico di sale

Unite in una ciotola il burro ammorbidito a temperatura ambiente e lo zucchero, montarli con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

In un’altra ciotola mescolare la farina, il lievito, la vaniglia, il pizzico di sale ed i fiori di lavanda, poi unirli alla crema di burro e zucchero.
Impastarli con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto sbriciolato che finirete di impastare a mano, compattandolo.
Stendere l’impasto con il mattarello in una sfoglia di circa 5 millimetri.

Tagliate con gli appositi stampini dei biscotti, sarebbero carini anche a forma di fiore. Disporre i biscotti alla lavanda sulla placca rivestita con carta forno. Infornare a 150°C per 15-20 minuti circa, fate attenzione che non diventino troppo dorati! Essendo molto friabili appena usciti dal forno lasciateli intiepidire prima di trasferirli!

Biscotti alla lavanda

3 Commenti su Biscotti alla lavanda

  1. Ho giusto un sacchetto di calici di lavanda essiccati che aspettano solo di essere utilizzati in modo diverso dal solito decotto…la tua frolla mi ispira da matti ^_^
    Grazie Bea e aspetto con curiosità anche le altre proposte con fiori eduli..io sono un po’ ignorante in materia ma mi intriga moltissimo l’argomento :-)

  2. Non mi è mai capitato di usare i fiori in cucina ma mi piace sperimentare e assaggiare cose nuove e questi biscotti li sgranocchierei molto volentieri!
    A presto e buona serata!

  3. Quella lavanda mi pare depredata dalle amorose cure del giardino di QUALCUNO… ^_^

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*



Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi conoscere la normativa consulta la pagina http://www.beatitudiniculinarie.it/home/cookie-law

Chiudi