Welsh cakes con panna e fragole

welsh cakes

I welsh cakes sono dei dolcetti, originari del Galles, che si preparano in pochi minuti e cuociono in padella!

Benvenuti al tea time pomeridiano in cui seriremo queste welsh cakes. Parliamoci chiaro, noi italiani siamo un popolo da caffè. Sturbucks non voleva aprire in Italia proprio per questo motivo. Beveroni da asporto? Meglio di no, in Italia non vanno. Ed anche il viene visto dalla maggior parte della popolazione come una cura da prendere quando si è malati.

Poi c’è chi guarda oltre, che si informa, che sa che il tè in bustina è, rispetto al tè vero, come il tavernello rispetto al vino. Non so se il concetto è chiaro, ma sul tè c’è davvero tanto, dietro ogni foglia c’è una storia, una lavorazione, un profumo. Tornando all’argomento, il tea time inglese, ecco i welsh cakes dei dolcetti, originari del Galles, da servire accompagnati ad una bella tazza di tè nero, fumante, magari davanti ad un camino.

Ricetta welsh cakes:

220 g di farina
80 g di zucchero semolato
5 g di lievito
100 g di burro
1 uovo
qualche cucchiaio di latte

Il procedimento è abbastanza semplice: mettete in una ciotola il burro freddo a pezzi insieme a farina, lievito e zucchero, lavorate il tutto velocemente  con le mani fino a che non otterrete un composto a briciole. Aggiungere l’uovo e lavorate fino a quando otterrete un impasto omogeneo e compatto, se serve aggiungere un paio di cucchiai di latte. Da quest impasto ricavate una decina di palline, schiacciatele dandogli uno spessore di circa 5-6 mm. Scaldate una padella antiaderente sulla fiamma viva, poi abbassate al minimo e trasferite in padella le vostre welsh cake. Io ne dispongo circa 5 lungo il bordo, in maniera che il centro rimanga libero. Lasciatele cuocere lentamente, vedrete che cominceranno a lievitare e quando si staccheranno bene dal fondo della padella ed avranno un bel color ambra giratele e lasciatele cuocere dall’altra parte. Il tempo di cottura dipende molto dal vostro fornello, meglio tenere il fuoco basso e metterci di più che usare una fiamma troppo alta che brucerà la welsh cakes lasciandola cruda all’interno. Una volta cotte lasciate raffreddare le welsh cakes, meglio su una griglia, e servitele con confettura di fragole e panna montata.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*