Sfoglie di asparagi

Sfoglie di asparagi

Sfoglie di asparagi, un antipasto davvero veloce e molto carino di facile realizzazione.

Gli asparagi sono in realtà dei germogli che spuntano con l’inizio della primavera. In Italia l’asparago viene servito in vari modi a seconda delle varie tradizioni culinarie locali: conditi con olio e limone, saltati con burro e parmigiano, accompagnati da uova fritte o sode o alla coque, serviti con vinaigrette o con mayonese. Gli asparagi possono inoltre essere usati per preparare vellutate, primi piatti o sfiziosi antipasti.

Il bello degli asparagi e che sono davvero poco calorici – circa 25 calorie per 100 grammi – mentre hanno molta fibra, vitamina C, per cui sono assolutamente consigliati nelle diete… ma questa non è una ricetta dietetica, anzi!

Le sfoglie di asparagi sono un saporito antipasto, un secondo insolito o perchè no, un’idea carinissima per i vostri pic nic! Ho provato entrambe le versioni, con il crudo e con lo speck, a me sono piaciute di più le sfoglie di asparagi con lo speck, ma si tratta di gusti.

Poichè sono davvero facili da preparare, soprattutto usando la pasta sfoglia già pronta, le sfoglie di asparagi sono l’ideale per chi in cucina non è tanto pratico, ma vuol fare la sua figura!

Ricetta sfoglie di asparagi:

Per 4 persone

10 asparagi
10 strisce di pasta sfoglia
10 fettine di prosciutto crudo o speck
scaglie di grana
latte per spennellare
eliminate il fondo bianco degli asparagi e pelate i gambi con un pelapatate. Lessate gli asparagi in acqua salata per una decina di minuti o meno se fossero sottili. Stendere le fettine di prosciutto ed adagiarvi le scagliette di grana. Attorno ad ogni asparago avvolgere la fetta di prosciutto e adagiarlo poi sulla sfoglia, avvolgere su se stesso e fissate bene i bordi. Spennellate con un po’ di latte ed infornate a 175°C per una ventina di minuti. Sfornate e lasciate intiepidire qualche minuto prima di servire!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*