Cannelloni di carne

Cannelloni di carne

Oggi ci cimentiamo con una ricetta domenicale per eccellenza… i cannelloni di carne!

Sapete che non li avevo mai fatti? Ho mangiato i cannelloni di carne a casa di mia suocera tempo fa, ma da brava svizzera lei li aveva fatti a modo suo. E così l’altra sera, dietro insistenze del mio ragazzo li ho preparati… con lui che sovraintendeva e brontolava sulle modifiche che facevo alla versione che si era creato in testa. Risultato? Fantastici!

Ho deciso di fare un mix tra cannelloni di magro e cannelloni di carne, per un ripieno più gustoso ed ottenendo un saporito piatto unico.

Ricetta cannelloni di carne:

Ingredienti per 4 persone

16 cannelloni di pasta secca (quella che non ha bisogno di essere precotta)
100 g di macinato di manzo magro
100 g di ricotta vaccina
100 g di bietole lessate
100 g di parmigiano grattugiato
500 ml di besciamella lasciata liquida
100 ml di sugo di pomodoro
1 carota
1/2 sedano
1 cipolla piccola
olio qb
sale, pepe, qb

Pulite la carota, il sedano e la cipolla e armatevi di una bella mezzaluna preparate un battuto non troppo fine che poi farete soffriggere in 3 cucchiai d’olio per una decina di minuti. Quando il battuto sarà ben soffritto aggiungere la carne e sminuzzarla con l’aiuto di un mestolo. Lasciate cuocere la carne a fiamma vivace per circa 15 minuti, avendo cura di girarla spesso, quando sarà ben arrostita spegnete e lasciatela raffreddare.

Quando il macinato si sarà raffreddato aggiungere la ricotta, le bietole lesse e circa metà del parmigiano, mescolate aggiustando di sale e pepe. Cominciate a riempire i cannelloni… essendo duri è un lavoro abbastanza semplice, basta un cucchiaino con il quale spingere il ripieno nel cannellone se con il cucchiaino avete problemi c’è lo strumento risolutivo… il dito! Continuate fino ad esaurimento scorte! Con le dosi che vi ho dato mi sono venuti circa 16 cannelloni.

Una volta pronti, versate 2 cucchiai di besciamella sul fondo di una teglia e disponete i cannelloni in un solo strato (ricordate che devono cuocere!). Ricoprite con la restante besciamella, qualche cucchiaiata di pomodoro ed il parmigiano restante!
Coprite la teglia con un foglio di alluminio ed infornatela nella parte bassa del forno a circa 200°. Dopo circa mezz’ora togliere il foglio d’alluminio ed alzare il forno a 220°C. Se necessario per l’ultimo minuto mettete il grill, avrete una bella crosticina!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*